Orsa Maggiore Vallarsa Associazione Onlus Volontari Primo Soccorso Organizzazione del primo soccorso convenzionata con TRENTINO EMERGENZA 118
Associazione Onlus Volontari Primo Soccorso Orsa Maggiore
Area Riservata Comunicazioni...
© 2014 NC


La storia dell'ORSA MAGGIORE


Correva l'anno 1991 e  l’11 agosto il Parlamento Italiano approva la tanto attesa legge 266/91, ” Legge - quadro sul volontariato”. Il sindaco del Comune di Vallarsa dr. Paolo Stoffella  organizza al teatro un'assemblea pubblica durante la quale manifesta l'idea di creare un'associazione di primo soccorso  spiegando  gli obbiettivi, i servizi e il programma.

L'intuizione del dr .Paolo Stoffella si concretizza con l'adesione al progetto di  27 cittadini residenti in Vallarsa che presso lo studio del notaio Paolo Piccoli formalizzano la nascita  dell'Associazione diventando soci fondatori, che sceglieranno Ernesto Sartori come presidente.

La formazione dei volontari inizia con il primo corso dal 28/01/1991 al 16/05/1991.

Dapprima la sede era presso l'edificio occupato dai Vigili del Fuoco, poi si trasferisce con l'aiuto ed il sostegno del Comune di Vallarsa, in particolare  del sindaco prof. Geremia Gios,  nell'ex Casa Cantoniera Anas .

Con la presidenza di Marco Rigo la prestazione di primo intervento si è ampliata garantendo, durante il periodo invernale, il soccorso sulle piste dell'Altopiano di Brentonico ed il servizio assistenza per gli anziani di Vallarsa.

Numerose le attività prestate. Oltre a quelli di emergenza, il personale dell'Orsa Maggiore di Vallarsa è a disposizione anche per servizi di trasporto. Tali servizi comprendono trasferimenti tra gli ospedali cittadini e tra le altre strutture sanitarie presenti in provincia.

Su prenotazione possono essere svolti anche servizi di trasferimento da e per altre città italiane, trasporto organi e personale sanitario; su richiesta, vengono effettuati anche servizi di ricovero e dimissione dei pazienti (dal domicilio alla struttura sanitaria e viceversa).

Orsa maggiore è stata accreditata presso IRC (Italian Resuscitation Council) quale centro di formazione BLS-D (Basic Life Support Defibrillation). Tali certificazioni consentono a coloro che partecipano ai corsi di acquisire le dovute competenze per la rianimazione cardiopolmonare di base, la defibrillazione precoce e per la corretta immobilizzazione degli infortunati.

Il corpo dei volontari è composto da  90 unità che fanno parte dell'Associazione per loro libera scelta, condividendone gli scopi e i principi. La vita associativa è coordinata dal Consiglio di Amministrazione, da un direttore sanitario e da un direttore amministrativo.


Foto storica Associazione…